Manovra, Di Maio annuncia: “Taglio alle pensioni d’oro passa dal 25 al 40 per cento”

SCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF

ROMA –  “Il taglio delle pensioni d’oro entrerà nella legge di bilancio al Senato, la settimana prossima. Passiamo dal 25% al 40% di tagli sulle pensioni d’oro”. Luigi Di Maio esce da Palazzo Chigi e annuncia una delle decisioni prese nel vertice pomeridiano con il premier Antonio Conte e l’altro vicpremier Matteo Salvini. 

“Il debito lo vogliamo abbassare, questa è una manovra per abbassare il debito grazie ai soldi per gli investimenti che riguarderanno soprattutto le strade e il dissesto idrogeologico”, ha detto D Maio lasciando il palazzo del governo

“L’Europa – ha spiegato –  vuole una manovra che abbassi il più possibile il debito pubblico e il debito non si abbassa con l’austerity. Dobbiamo aumentare gli investimenti e il potere d’acquisto. 2,4%? Io non sono affezionato al numero ma pretendo il rispetto delle norme che riteniamo fondamentali”.