Brunetta, la maggioranza è morta

SCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF

(ANSA) – VERONA, 11 GEN – “La maggioranza è morta e il
governo è morto”. Così Renato Brunetta, a Verona in un incontro
promosso da Forza Italia sul federalismo fiscale e la riforma
dell’autonomia, con la partecipazione della presidente dei
deputati, Mariastella Gelmini, e di molti sindaci arrivati dal
Veneto e dalla Lombardia.
    “Non fanno altro che litigare dalla mattina alla sera – ha
sottolineato Brunetta -, contro il Paese e contro l’Italia”.
    “Perché a rimetterci dei loro litigi – ha aggiunto il deputato
azzurro – sono gli italiani”. “Siamo in recessione, c’è il caos
nei conti pubblici: questo è il regalo portato in dote dal
governo Lega-5 Stelle” ha concluso Brunetta.