Sindaco Norcia, sentiamo presenza Stato

SCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF

(ANSA) – NORCIA (PERUGIA), 12 FEB – “Dopo un lungo periodo in
cui è stato necessario per il governo prendere coscienza della
situazione, oggi risentiamo la presenza non simbolica ma
concreto dello Stato che si mette a disposizione del territorio
per risolvere le criticità del post terremoto”: così il sindaco
di Norcia ha commentato la visita del sottosegretario alla
presidenza del consiglio dei ministri, Vito Crimi, alle aree
umbre colpite dal sisma del 2016.
    “Non era semplice per nessuno entrare in una situazione così
complessa come quella della ricostruzione – ha spiegato Alemanno
– ma adesso nel sottosegretario e nel commissario Farabollini
abbiamo due interlocutori con i quali si può allacciare un
discorso e hanno orecchie pronte ad ascoltare le problematiche
sollevate dai sindaci”.
    Dopo la visita alla frazione di San Pellegrino, Alemanno ha
ricevuto Crimi e lo stesso commissario straordinario a Norcia
capoluogo. (ANSA).