Giulia Sarti, Di Maio: “Uno schifo sulle foto, probiviri avanti”

SCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF

“Quello che sta succedendo sul caso Sarti è uno schifo. E’ veramente assurdo che trasmissioni di reti nazionali commentino foto personali della deputata, di cui non ce ne frega niente. Sono episodi assurdi che vengono tollerati e si verificano soltanto nei confronti di persone che non possono difendersi”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a Policoro (Matera). “I probiviri – ha aggiunto – seguiranno tutta la procedura sulla deputata Sarti, di certo non per queste foto di cui non ce ne frega niente”.

“È una vicenda disgustosa e molto grave. È nostro dovere proteggere la libertà e la privacy di Giulia Sarti e delle altre persone, spesso giovani, che subiscono e/o hanno subito lo stesso vergognoso trattamento”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini, sul caso della parlamentare del Movimento 5 Stelle. Il ministro ha fatto sapere che segue personalmente la questione ed ha chiesto informazioni alla polizia.