Riforme: Pd abbandona commissione

SCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF

(ANSA) – ROMA, 16 APR – Il Pd abbandona i lavori della
commissione Affari costituzionali della Camera, dove è in corso
l’esame delle modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della
Costituzione in materia di riduzione del numero dei
parlamentari. I lavori sono stati sospesi. “Ci prendete in giro”, ha detto Stefano Ceccanti dopo che la
presidenza aveva comunicato una serie di inammissibilità ed
aveva iniziato le votazioni sul primo articolo del testo, che è
stato già approvato dal Senato.